8 GENNAIO 1993. VENIVA UCCISO UN GIORNALISTA VERO ED APPASSIONATO: BEPPE ALFANO

L'8 gennaio 1993 veniva ucciso una brava persona. Uno che in modo quotidianamente onesto combatteva la mafia da giornalista vero. Beppe Alfano. Oggi abbraccio con forza i familiari di Beppe in particolare la figlia Sonia che ancora rimpiangiamo di non avere più in Europa alla Crim che purtroppo non esiste più.
Salvatore Calleri presidente della Fondazione Caponnetto

Post più popolari